Storia di Caprarola

I primi insediamenti, le lotte per la sua conquista durante il Medioevo

Storia di Caprarola

S

ebbene vi siano tracce di insediamenti preistorici sotto forma di palafitte nel lago di Vico, e alcuni resti di tombe etrusche e romane nel luogo chiamato "Barco", i primi documenti storici su Caprarola risalgono al 1223 e riguardano l'esistenza di un fratellanza religiosa.

Contesa tra molti signori locali, nel 1275 la cittÓ appartenne agli Orsini ma subito dopo il potere pass˛ alla famiglia dei Prefetti di Vico, fino al 1370, quando iniziarono altri tentativi di dominio tra varie famiglie nobili contro i Di Vico. Dopo questi, Caprarola fu dominata dagli Anguillara ma nel 1435 pass˛ sotto la giurisdizione dello Stato della Chiesa. Cinque anni dopo, nel 1440, il feudo fu acquistato da un conte di Anguillara, che lo govern˛ fino al 1465, quando papa Paolo II (1417-1471) confisc˛ tutte le proprietÓ dell'Anguillara, e nel tardo XV secolo Caprarola fu data come Vicariato al Riario della Rovere, sotto il cui dominio il paese cominci˛ a svilupparsi e popolarsi.

Articoli correlati

Caprarola

Il portale del comune di Caprarola con informazioni sul territorio, le bellezze e la storia di questo piccolo comune della provincia di Viterbo.

Contatti

051 237500